CBD

GUIDA AL CBD

Il Cannabidiolo

I prodotti a base di canapa, ed in particolare i prodotti con CBD, hanno stimolato negli ultimi anni l’interesse da parte di molti sportivi.

Il Cannabidiolo infatti è molto apprezzato per le sue diverse proprietà particolarmente indicate per chi pratica un attività sportiva.

Cos'è il CBD?

La Canapa o Cannabis è da secoli utilizzata dalle popolazioni del mondo per i suoi diversi usi: da quelli più controversi, legati alle sue proprietà psicotrope a quelli terapeutici fino ad arrivare a quelli di bellezza.

Dalla Canapa infatti è possibile estrarre diverse molecole/composti chiamati “ Fitocannabinoidi”, ad oggi i più conosciuti ed usati sono il THC ed il CBD.

Il CBD naturale si presenta sotto forma di olio o in cristalli. Tuttavia è possibile trovare in commercio anche prodotti a base di CBD in formulazione sintetica.

Molte persone stanno apprezzare il CBD ed i suoi benefici, diversi studi scientifici stanno portando avanti ricerche sugli effetti e sulle possibili applicazioni. 

Come agisce il CBD?

Il cannabidiolo (CBD) modula alcuni meccanismi che già sono esistenti e in atto nel nostro corpo, l’organismo umano produce infatti naturalmente cannabinoidi.

Il CBD interagisce con il sistema endocannabinoide umano, aiutando così il corpo a mantenere il proprio equilibrio e benessere.

Sistema endocannabinoide

Il sistema endocannabinoide (ECS) è un sistema biologico presente nel corpo umano che agisce sulla regolazione di una grande varietà di processi sia fisiologici che cognitivi, come l’appetito, la sensazione di dolore o l’umore.
E’ composto da una serie di specifici recettori che interagiscono con i cannabinoidi.

THC e CBD quali sono le differenze tra le due molecole?

La molecola di THC ha caratteristiche psicotrope ed è considerato dalla legge una sostanza vietata entro certe percentuali. E’ utilizzata soprattuto in ambito terapeutico o ricreativo.

Il CBD invece non presenta effetti psicotropi e per tanto non è considerata una sostanza illegale nella maggior parte degli stati europei. La molecola di CBD, grazie alle sue svariate proprietà è utilizzata in diversi ambiti, in particola cosmetico, teraupetico e alimentare.

Come viene prodotto l’Olio

Le sementi utilizzate sono varietà industriali iscritte nel European Catalog of varietes of agricultural plant species  con un livello di THC inferiore allo 0,2% . 

Per ottenere un prodotto di qualità è necessario attenersi ad importanti linee guida:

Coltivazione su campi selezionati senza uso di pesticidi

Monitoraggio contaminanti, applicazione delle Guidelines on Good Agricultural and Collection Practices (GACP) e Norme di Buona Fabbricazione (GMP)

Le linee guida GACP e GMP prevedono particolari standard di qualità:

  • Rispetto dei requisiti generali e specifici in materia di igiene 
  • Metodi di controllo
  • Procedure documentate (SOP) che coprono in dettaglio l’intero processo di produzione
  • Sicurezza del processo
  • Idoneità del prodotto finale.

Good Manufacturing Practice (GMP), sono norme che si applicano alle fasi del ciclo di produzione che non mettano a rischio i consumatori a causa di un’inadeguata sicurezza o qualità.

Il CBD utilizzato è certificato:: Made in Italy, Pesticide Free, Heavy Metal Free (assenza di metalli pesanti attraverso analisi e campionamenti durante le fasi di produzione) e Monitored Warehouse (gli edifici dedicati sono costantemente puliti, arieggiati e monitorati)

COLTIVAZIONE


La Cannabis Sativa L. é la pianta di partenza dalla quale viene estratto il CBD utilizzato nei nostri prodotti, solo varietà industriali iscritte nel European Catalog of varietes of agricultural plant species ai sensi dell’articolo 17 della Direttiva 2002/53/CE del Consiglio Europeo del 13 giugno 2002, con un livello di THC inferiore allo 0,2% (semi accuratamente identificati e certificati).

PRODUZIONE


La produzione del nostro olio avviene attraverso principi e linee guida GMP. Le Good Manufacturing Practice, ovvero Norme di Buona Fabbricazione, regole ed indicazioni che si applicano a tutte le fasi del ciclo di produzione, processi di controllo qualità standardizzati che garantiscano l’elevata qualità della materia prima finale.

ESTRAZIONE – PRODOTTO FINALE


La fase di estrazione avviene nei laboratori secondo operazioni programmate, controllate e registrate.I Cannabinoidi vengono valorizzati in molti modi diversi. Il nostro CBD viene estratto secondo il metodo “full spectrum” che massimizza tutte le caratteristiche di efficacia e sicurezza per garantire un prodotto di altissima qualitá con rimozione del THC.